Comprare casa in zona rossa, è possibile?

18 marzo 2021

Dal 15 marzo 2021 l’Italia torna ad essere suddivisa in zone colorate in base al decreto Draghi per il contenimento del contagio da Covid-19.

Cosa accade a chi cerca casa con le misure restrittive in essere? Sono aperte le Agenzie Immobiliari? Sono consentite le visite agli immobili ed i sopralluoghi?

Le Agenzie immobiliari possono continuare a svolgere la loro attività di mediazione e quindi le visite sono possibili. Secondo le indicazioni ufficiali del Governo, nelle zone rosse è permesso uscire anche dal proprio comune per effettuare un sopralluogo presso un immobile da acquistare o locare, muniti di autocertificazione, specificando il motivo dello spostamento, come ad esempio: appuntamento per visita acquisto, vendita, o locazione immobile. Le visite degli agenti immobiliari con i clienti potranno effettuarsi rispettando, come nei mesi precedenti, le regole di comportamento indicate per prevenire i contagi, con i sistemi di protezione quali l’utilizzo della mascherina, i guanti monouso e il distanziamento sociale di almeno un metro.

Per la stessa ragione di necessità anche gli atti notarili di compravendita che ne conseguono sono consentiti.

Le zone arancioni rispetteranno le stesse indicazioni in vigore nelle zone rosse.

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.

Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.