Investimenti nel mattone: la spinta arriva dagli affitti brevi

  • 18 feb 2020 

Negli ultimi mesi le famiglie italiane stanno ritrovando l’interesse per il mercato immobiliare residenziale. Sono diversi i fattori che hanno contribuito a stimolare gli investimenti nel mattone: si parla non solo della situazione socio- economica, ma anche del boom degli affitti brevi e della stagnazione dei prezzi degli immobili.

Fattori da tenere d’occhio

Secondo gli esperti del settore, il ramo immobiliare può rappresentare un’opportunità proficua per chi ha a disposizione un budget da investire. È indispensabile, però, valutare con attenzione i costi derivanti dall’operazione e pianificarla al meglio per non incorrere in spiacevoli sorprese.

Concentrandosi sugli affitti brevi, le stime parlano di un guadagno che oscilla tra il 5% e il 10% a seconda delle zone e del tipo di immobile. Prima di concludere una compravendita è fondamentale considerare imposte e spese di gestione: in alcuni casi, infatti, queste ultime possono rivelarsi particolarmente onerose, tanto da scoraggiare i potenziali acquirenti che, pur essendo interessati ad acquistare una casa vacanza da affittare, non avrebbero modo di seguirla in prima persona.

Un altro fattore fondamentale da tenere presente è la redditività del territorio: se fino a qualche anno fa molte famiglie sceglievano di comprare una casa per i figli nella loro città di origine, oggi è importante considerare le opportunità offerte dal mercato del lavoro delle varie zone.

Partecipa alla discussione

Confronta gli annunci

Confrontare

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione.

Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.